Pillole di frameworkless

Eccoci di nuovo qui, per il nostro incontro di marzo e con un talk presentato da Christian Nastasi, già in passato speaker qui da noi al PUG Milano.

Come al solito in questo periodo, ci vedremo tutti assieme su Zoom alle 19, fate RSVP su Meetup per ottenere il link!

Abstract del talk:

Nello sviluppo web odierno, i framework sono diventati un “male” necessario. C’è chi li ama e chi li sopporta. Ci offrono una serie di funzionalità già pronte e, come sappiamo bene, reinventare la ruota ogni volta non è una buona pratica.

Tuttavia, legarsi ad uno di essi potrebbe imporci dei vincoli architetturali dettati dal framework stesso e questo, talvolta, può limitare di molto le possibilità del progetto o (peggio) piegare le features sviluppate all’architettura sottostante.

Spesso poi, ci si ferma alla documentazione ufficiale fornita che, per definizione, serve a conoscere le basi, ma raramente va oltre.

Questa e molte altre problematiche possono essere superate utilizzando un approccio Frameworkless che, a differenza di quello che il nome suggerisce, non significa fare a meno del framework ma utilizzarlo in maniera intelligente e non vincolante.

In questo talk quindi vi darò degli spunti su come un approccio differente possa migliorare sia la manutenibilità che la qualità del vostro codice senza rinunciare alla comodità di un framework.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.